SPAGHETTI CON RAGÙ BIANCO E NOCI

Oggi presentiamo una nuova ricetta realizzata da Laura Pacciani, Food Blogger di Giallo Zafferano ed amante della buona cucina: gli spaghetti con Ragù bianco e noci. Un primo piatto molto gustoso che saprà conquistare ogni gusto.

Il segreto per questa ricetta è utilizzare la carne giusta. Il macinato di bovino deve essere molto saporito per far risaltare tutte le qualità del ragù bianco.

Proprio per questo motivo Laura ha scelto la carne Pascol.

Con il suo sapore deciso ed una consistenza unica renderà il tuo ragù una vera prelibatezza.

Anche le noci giocano un ruolo importante all’interno di questo piatto, perché oltre a sostenere al meglio il sapore della carne sono anche ricche di vitamine, proteine e antiossidanti.

Spaghetti con Ragù bianco e noci: Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di carne bovina macinata per ragù
  • Mezza cipolla
  •  mezza carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 100 gr di gherigli di noce
  • 1 litro di brodo (di carne o vegetale)
  • Vino bianco secco q.b.
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Inizia pulendo la carota, il sedano e la cipolla, per  poi ridurli a piccoli cubettini.

Trasferisci il trito di odori in una casseruola alta aggiungendo poco olio. Inizia a farli rosolare a fuoco medio, mescolandoli di tanto in tanto. Poi falli rosolare per una decina di minuti, se necessario aggiungi poco brodo per non farli bruciare e per renderli morbidi. Alla fine comunque le verdure dovranno risultare asciutte.

Quando la base di odori è pronta ed asciutta metti all’interno della casseruola la carne macinata, cercando di sbriciolarla il più possibile con le mani. Mescola il tutto molto bene e fai cuocere a fuoco medio per 15 – 20 minuti mescolando di tanto in tanto. La carne oltre a cuocere dovrà risultare ben rosolata, prendendo un colore brunito.

Bagna la carne rosolata con poco vino bianco secco e, alzando la fiamma al massimo, fallo evaporare mescolando di continuo.

Appena il vino sarà evaporato inizia a mettere il brodo. Inizialmente mettine circa 3 – 4 mestoli, coprendo la carne, poi fai cuocere a fuoco medio fino a che non sarà ritirato. In questo modo la carne diventerà più morbida. Se fosse necessario aggiungi altro brodo. Regola di sale e di pepe. 

Quando la carne sarà tenera ed il brodo ritirato, aggiungi i gherigli di noce tritati grossolanamente e mescola il tutto.

Bagna il ragù bianco con il latte e fai cuocere alcuni minuti, fino a quando avrà preso la giusta consistenza. Aggiungi in ultimo il prezzemolo tritato. 

Cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata, poi scolali tenendo da parte poca acqua di cottura. Condiscili con il sugo preparato mettendoli all’interno della casseruola con il ragù (o in una padella se fosse piccola), aggiungi sale a fuoco medio e bagna gli spaghetti con poca acqua di cottura, qualora risultassero troppo asciutti.

Disponi gli spaghetti con ragù bianco nei piatti da portata e servili caldi. L’aggiunta del parmigiano grattugiato sopra la pasta è a piacere.

spaghetti con ragù bianco e noci

Se vuoi scoprire nuove ricette a base di carne Pascol potrebbe interessarti anche questo articolo: “Polpette di carne e patate al pomodoro

– – – – – – – – – – – – –

Se vuoi sapere di più sui nostri prodotti o se vuoi acquistare la nostra buonissima carne Pascol contattaci con una mail o visita il nostro negozio online!